.senza pubblico

.senza pubblico


Saltimbanchi, acrobati e giocolieri si nutrono dello stupore del pubblico e della magia con cui la piazza diventa palcoscenico. Gli artisti di strada, sanno che il 50% dello spettacolo dipende dalla capacità di fare il “cerchio” di spettatori. È il momento in cui l'artista dichiara il suo ruolo e vince l'indifferenza delle persone che camminano per strada. “Perdere il cerchio”, con spettatori che se ne vanno prima della fine, è quanto di peggio possa accadere durante l'esecuzione.

Poi, c'è l’estremo opposto, quando il cerchio non è cercato e gli artisti si esibiscono per sé stessi, per puro divertimento, in questo caso la performance è improvvisazione, fantasia, gioco: pura felicità.

Ho scattato queste immagini di performance estemporanee a Parco Dora, Torino nord, Italy.

 


ongoing project